Aiuto in cucina
  Menu completi in base al tempo - Consigli pratici e trucchi in cucina - Corsi di cucina - Consigliati - Contatti - Home
ARTICOLI SULLA CUCINA

Articoli - Mi organizzo e faccio la spesa
Come disporrere in frigorifero gli alimenti
In quali scomparti mettere i diversi tipi di alimenti, la temperatura corretta in estate e altri consigli utili.

Il frigorifero: Una volta a casa è importante porre rapidamente gli alimenti alle giuste temperature di conservazione, in frigorifero o in freezer. Mentre l’uso di un freezer può far insorgere meno problemi, evitare solo di mettere a contatto alimenti surgelati con non surgelati (un corpo cede calore non freddo!) e di ricongelare alimenti scongelati, nel frigorifero la temperatura non è mai costante su tutti i ripiani, è importante quindi conoscere la giusta modalità di disposizione degli alimenti.

Per far ciò si deve fare riferimento al manuale d’uso del frigorifero stesso o più generalmente si può tenere conto che: la temperatura corretta del frigorifero è di 4°C, il punto più freddo del frigorifero è solitamente il ripiano più basso, sopra il cassetto per le verdure, (2°-4°C), mentre gli scompartimenti o le mensole all’interno della porta sono i punti più caldi (fino a 10°-15°C); i ripiani intermedi possono variare da i 4°-5°C delle mensole centrali fino agli 8°C di quella più alta, i cassetti in basso possono arrivare fino a 10°C e sono destinati alle verdure e alla frutta che potrebbero essere danneggiati da temperature più basse.

DOVE POSIZIONARE IN FRIGORIFERO GLI ALIMENTI:
IN ALTO: uova, dolci, formaggi, burro, yogurt

IN MEZZO: affettati, verdure cotte, sughi, salse, cibi cotti, avanzi, le torte e i prodotti con la scritta “dopo l’apertura conservare in frigorifero”

IN BASSO: carne, pesce, pollame, cibi crudi

CASSETTINO: frutta e verdura

SPORTELLO: prodotti che necessitano solo di una leggera refrigerazione, come bibite, la senape e il burro.

È utile riporre gli alimenti acquistati più recentemente dietro o sotto quelli già presenti nel frigorifero, questo permette di mantenere sotto controllo la data di scadenza degli alimenti e di ridurre la quantità di cibo che dovrete buttare via.

Vista l’essenziale importanza di mantenere la catena del freddo, il frigorifero diventa il fulcro determinante per il rispetto di questo obiettivo, a tal proposito vi sono alcuni accorgimenti importanti da prendere:

- controllare l’effettivo funzionamento del frigorifero e procedere ad una manutenzione regolare, nel rispetto di quanto indicato sul libretto d’uso, pulire regolarmente il frigorifero, rimuovere incrostazioni e sbrinare regolarmente per permetterne il corretto funzionamento.

- non porre in frigorifero cibi ancora caldi questo provocherebbe un rapido innalzamento della temperatura del frigorifero ma al contempo è da evitare che i cibi permangano eccessivamente a temperatura ambiente. L’ideale è riporli nel frigorifero entro due ore, cercando di raffreddarli il più possibile.

- gli alimenti devono essere sempre posti in contenitori puliti e bassi, forniti di coperchio o almeno avvolti con pellicola o altro mezzo per evitare contatto con aria e che perdano umidità e sapore, evitare che le carni o il pesce possano sgocciolare sugli alimenti posti in ripiani inferiori (per questo è utile metterli sull’ultimo ripiano).

- in estate, il termostato dovrà essere spostato su una temperatura più fredda rispetto all’inverno. In ogni caso è fondamentale aprire il frigorifero solo quando è necessario e richiudetelo il più presto possibile.

- non superare il carico massimo del frigorifero, riempirlo eccessivamente riduce infatti la capacità di mantenere le basse temperature dell’impianto stesso.



Fonte: Sadvet - Consulenza per la sicurezza alimentare


Vedi anche...
sicurezza alimentare conservare gli alimenti in frigorifero conservare gli alimenti in frizer come posizionare gli alimenti in frigorifero sceglire al supermercato i cibi




Lista articoli

Articoli e aiuto in cucina
Caramelle al radicchio
Pasta fatta in casa al cacao per ravioli, tortelli e tagliatelle
Cappellacci bicolori
Maionese express
Torta di mele casereccia
  Articoli, Consigli e Trucchi in Cucina  


Aiuto in cucina su youtube



  Menu completi - Consigli pratici e trucchi in cucina - Corsi di cucina - Consigliati - Contatti - Home